The Place

locandina

I filosofi e il cinema – 2020

- ore 20:00

Regia: Paolo Genovese

Nazione: Italia

Anno: 2017

Durata: 105'

Genere: Drammatico, Fantasy

Cast: Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Alba Rohrwacher, Vittoria Puccini, Rocco Papaleo, Silvio Muccino, Silvia D'Amico, Vinicio Marchioni, Alessandro Borghi, Sabrina Ferilli, Giulia Lazzarini


The place è un film italiano del 2017, adattamento cinematografico della serie americana The Booth at the End.
Il film ritrae un uomo misterioso, che siede giorno e notte allo stesso tavolo di un ristorante, dove riceve dei visitatori. Nessuno conosce la sua vera identità, ma tutti sono disposti a confessargli i loro segreti più nascosti e i desideri più grandi, che l’uomo sembra in grado di realizzare. “Si può fare” ripete a ciascuno: dopo aver brevemente consultato la sua agenda, chiede loro di svolgere un compito, grazie al quale le loro richieste saranno esaudite.
L’unico problema è che le mansioni da svolgere per conto dell’uomo quasi sempre implicano tradire i propri principi etici o morali. Per esempio, Ettore, un poliziotto di mezz’età, è ossessionato da un caso che non riesce a risolvere, e si reca al ristorante per chiedere aiuto: per avere ciò che desidera deve picchiare a sangue uno sconosciuto. Così anche Chiara, una giovane suora, va dall'uomo per ritrovare la fede perduta, ma deve fare i conti con la richiesta di rimanere incinta.
Non si sa quale sia il vero scopo della figura misteriosa, né da quali principi sia mosso. I visitatori vengono così messi alla prova: le scelte e le conseguenze che ne derivano sono responsabilità delle persone che siedono davanti all'uomo. Ogni decisione spetta solo ed esclusivamente a loro e sarà loro la scelta di tornare di volta in volta a raccontare quel che accade nella loro vita. Spesso poi le vite degli otto personaggi si vanno ad incastrare, ora aiutandosi, ora scontrandosi. La domanda è: quanto saranno disposti a spingersi oltre per realizzare i loro desideri più profondi?