Omsa che gambe!

Giovedì 9 giugno, ore 21:00
Adattamento teatrale di Giorgio Casadei Turroni.
Tratto dal volume “Omsa, che donne!” a cura della Lega SPI-CGIL di Faenza.

banner

La commedia presenta uno spaccato della vita lavorativa delle operaie dell’Omsa di Faenza verso la fine degli anni ’50, evidenziando come la possibilità di un’occupazione femminile, che faceva uscire le donne dalla ristretta cerchia familiare, facesse nascere in loro una coscienza sociale e una disponibilità alla lotta per i propri diritti, senza per questo perdere la tipicità caratteriale femminile e mantenendo l’allegria, la propensione allo scherzo caratteristiche della loro giovane età.

Confidenze, pettegolezzi, interessi comuni cementano le amicizie e la solidarietà fra le operaie. Viene naturale a queste donne quando si rincontrano ormai in pensione, fare riferimenti alle odierne problematiche della fabbrica che tanta parte ha avuto nelle loro vite.

Adattamento teatrale di Giorgio Casadei Turroni.
Tratto dal volume “Omsa, che donne!” a cura della Lega SPI-CGIL di Faenza.

INGRESSO A OFFERTA LIBERA
PER INFORMAZIONI: Claudia 333.7167331, Angela 335.6744810.

Le foto proiettate in scena, tratte dal libro “Omsa, che donne!”,
sono state in gran parte fornite dall’Archivio della C.G.I.L. di Faenza.

https://www.facebook.com/events/249720575403250/

locandina