Omaggio a Jacques Tati

Jacques Tati torna al cinema restaurato, con una rassegna che omaggia il regista francese dalla straordinaria inventiva e sensibilità. Le sue commedie sono entrate nella storia del cinema, creando un immaginario che ha influenzato comici come i Monty Python e Peter Sellers, registi come David Lynch e Wes Anderson.

I film di Tati narrano la nostalgia di un mondo antico in dissoluzione attraverso il personaggio stralunato di Monsieur Hulot, un moderno Don Chisciotte tra Charlie Chaplin e Buster Keaton.

I film vengono proiettati in lingua originale (francese), sott. italiano.


PLAYTIMELE VACANZE DI MONSIUER HULOTMON ONCLEINFO

PLAY TIME

Martedì 10 gennaio 2017 ~ ore 21.00

locandina

Regia: Jacques Tati

Nazione: Francia

Anno: 1967

Durata: 124 min

Genere: Comico

Cast: Jacques Tati, Barbara Dennek, Jacqueline Lecomte, Valérie Camille, France Rumilly, France Delahalle

Trama: Monsieur Hulot, dopo aver invano tentato di farsi ricevere da uno zelante funzionario, che appare e scompare all’interno di un modernissimo palazzo, visita una piccola mostra campionaria, colma di ridicoli oggetti. Incontra, quindi, un ex-commilitone, che lo conduce prima a casa propria e, dopo, in un night appena inaugurato, dove giunge, contemporaneamente una comitiva di turiste americane. Nel night accade una serie di piccoli incidenti, accolti da tutti con molta allegria.


LE VACANZE DI MONSIUER HULOT

Martedì 17 gennaio 2017 ~ ore 21.00


locandina
Regia: Jacques Tati

Nazione: Francia

Anno: 1953

Durata: 87 min

Genere: Comico

Cast: Jacques Tati, Jean-Paul Zola, Adrienne Servantie, Jean Pierre Zola, Lucien Frégis.

Trama: Disdegnando la folla che si pigia nei treni, il sig. Hulot parte per le vacanze a bordo della sua vecchia auto scoppiettante. Insensibile ai commenti ironici che provoca il suo passaggio, egli giunge così al modesto alberghetto sul mare, mèta del suo viaggio. Si tratta della classica pensione familiare, i cui clienti s’incontrano ogni giorno alle stesse ore. C’è la bionda fanciulla che fa strage di cuori maschili, l’uomo d’affari che non riesce a staccarsi dal telefono, il comandante coi suoi atteggiamenti marziali, i bimbi coi loro giochi. In mezzo a questa gente pacifica, il sig. Hulot con le brillanti iniziative che gli detta il suo spirito amabile, porta lo scompiglio.


MON ONCLE

Martedì 24 gennaio 2017 ~ ore 21.00


locandina
Regia: Jacques Tati

Nazione: Francia

Anno: 1953

Durata: 107 min

Genere: Comico

Cast: Jacques Tati, Nathalie Pascaud, Micheline Rolla, Valentine Camax, Suzy Willy.

Trama: In una villa ultramoderna e imponente abita, con la moglie ed il figlio di nove anni Gérard, il signor Arpel, ricco industriale e presidente della società “Plastac”, borghese con una esistenza perfettamente ordinata, completamente preso dai problemi connessi con la sua attività d’industriale e con la ricerca di agiatezza da ignorare i più semplici creati dalla vitalità del figlio Gérard.
Anche la mamma, la signora Arpel, trascura il bambino perché il suo tempo e le sue energie sono dedicati completamente al compito di mettere in ordine e pulire continuamente e perfettamente la casa. In questo ambiente di perfezione appare frequentemente il fratello della signora Arpel, lo zio Hulot, per il quale Gérard mostra una predilezione che desta la gelosia del signor Arpel.


In collaborazione con il cineclub Il Raggio Verde

Prezzi
Intero 6,50 €
Ridotto 5,50 €
Soci Cineclub Il Raggio Verde 5,00 €

informazioni - Omaggio a Jacuqes Tati